top of page

Immagini di Classe. Operaismo, autonomia e produzione artistica

Giovedì 2 Novembre, h. 16.00, Sale Docks.



Jacopo Galimberti presenta "Immagini di Classe. Operaismo, autonomia e produzione artistica" (DeriveApprodi, 2023).


Conversano con l'autore: Barbara Mahlknecht e Marco Baravalle.


Il libro

Con oltre 140 immagini, diverse delle quali pubblicate per la prima volta, il libro offre una prospettiva originale e inedita per ripensare i movimenti degli anni Sessanta e Settanta e, più in generale, la cultura italiana del secondo dopoguerra.

Negli ambienti del pensiero critico e marxista l’importanza politica dell’operaismo e dell’Autonomia operaia è ormai riconosciuta non solo in Italia ma sul piano internazionale. Tuttavia, è meno nota l’influenza che questi movimenti hanno esercitato sul lavoro di artisti, architetti e designer di avanguardia. Unico nel suo genere, il libro di Jacopo Galimberti si concentra sul discorso estetico e culturale sviluppato da tre generazioni di militanti (tra cui Mario Tronti, Antonio Negri, Franco Berardi «Bifo» e Silvia Federici) e sul modo in cui è stato fatto proprio da figure di primo piano come Manfredo Tafuri. Il volume analizza i momenti chiave di questo dialogo, dai disegni pubblicati su «classe operaia» alla mostra di Potere operaio a Parigi, dalle fanzine degli indiani metropolitani al collettivo artistico femminista che aderiva alla campagna «Salario al lavoro domestico».


Jacopo Galimberti

È uno storico dell'arte e un ricercatore dello IUAV di Venezia


Barbara Mahlknecht

È curatrice, educatrice artistica e insegnante. Recentemente ha lavorato come ricercatrice all'Accademia di Belle Arti di Vienna e come tutor presso il Piet Zwart Institute/Willem de Kooning Academy di Rotterdam.


Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page